iten
Shopping ONLINE

Barca a vela sicurezza impianto elettrico

Barca a vela sicurezza impianto elettrico, scopriamo come comportarci con l'impianto elettrico,come implementarne la sicurezza

Barca a vela sicurezza impianto elettrico: le batterie

Le batterie di una barca a vela possono diventare molto pericolose vanno mediamente cambiate ogni quattro anni e necessitano di qualche attenzione,controlliamo se si caricano correttamente,se si surriscaldano, se hanno qualche elemento in corto potrebbero surriscaldarsi e se possono diventare elemento di pericolo.
Se vogliamo aumentare la sicurezza delle batterie possiamo montare un fusibile di potenza sulla batteria stessa correttamente dimensionato, può fare la differenza.
Consiglio leggere articolo sulle batterie di Yacht Sail Design.

Barca a vela sicurezza impianto elettrico: gli stacca batterie

Gli stacca batterie sono l'unico mezzo per isolare l'impianto elettrico dalle batterie,gli avete mai controllati ? molti armatori quando cambiano le batterie hanno la tendenza a crescere di Ampere ,ma gli stacca batterie sono adeguati alle nuove batterie ?
Usate sempre stacca batteria di ottima qualità e sovradimensionati rispetto alle batterie,loro vi isolano dal pericolo batterie.
Dietro gli stacca batterie troverete stampigliate le caratteristiche tecniche.

Barca a vela sicurezza impianto elettrico: il quadro elettrico

I quadri elettrici delle barche sono sempre più poveri di strumenti, per quanto riguarda la sicurezza lo strumento principe è l'amperometro.

Se con tutte le utenze chiuse avete un assorbimento, piccolo o grande che sia sarà l'amperometro a segnalarvelo.
Consiglio leggere articolo sul monitoraggio impianto elettrico

Barca a vela sicurezza impianto elettrico:il salpa ancore

Un accessorio tanto prezioso e comodo quanto può diventare pericoloso,avete montato un magnetotermico correttamente dimensionato sul quadro elettrico,se l'ancora si incaglia salta con facilità il magnetotermico,non insistere mai troppo con il salpa ancora, lasciatelo raffreddare, quando si insiste tutta la linea elettrica si surriscalda fino alle batterie specie se non avete l'interruttore di sicurezza, ricordatevi che in barca è tutto estremamente infiammabile.

Barca a vela sicurezza impianto elettrico:impianto 220 v

Su molte barche a vela l'impianto elettrico 220 viene fatto non dal cantiere ma in una fase successiva dall'armatore,a tutti gli effetti è molto simile all'impianto di casa per cui deve avere installato un magnetotermico di sicurezza e salvavita meglio se collaudati da un tecnico.
Il vero pericolo con l'impianto a 220 v sono le stufette elettriche e il caricabatteria,se la ventola della stufetta si rompe la stufetta si incendia,se le batterie sono troppo vecchie con elementi in corto, il carica batteria potrebbe surriscaldasi e dare origine a un principio di incendio.

Barca a vela sicurezza impianto elettrico:libri consigliati

L'impianto elettrico della barca

Barca a vela sicurezza impianto elettrico: conclusioni

La sicurezza dell'impianto elettrico è fatta di poche cose che però devono funzionare alla perfezione, staccabbateria/amperometro/magnetotermici di sicurezza montati su tutte le utenze/batterie in ottime condizioni queste sono le condizioni base.

Barca a vela sicurezza impianto elettrico: e store

Lo strumento  proposto da Yacht Sail Design per verificare il corretto funzionamento dell'impianto elettrico ,corretta carica delle batterie,corretto funzionamento dell'alternatore,quanta autonomia mi rimane e quanto tempo mi serve per caricare le batterie è il Battery monitor della NASA MARINE lo troverai nell' e store.

Barca a vela sicurezza impianto elettrico

© Copyright www.yachtsaildesign.com 2014-2015. All rights reserved

10062015

 

 

Category: Product #: Regular price:$ (Sale ends ) Available from: Condition: Good ! Order now!

CONSULTA  L' E-STORE

Clicca:INDICE  E-STORE
Troverai prodotti relativi a: