iten
Shopping ONLINE

Barca a vela diventare costruttore

Barca a vela diventare costruttore percorriamo insieme a Yacht Sail Design tutte le tappe per diventare costruttore di barche a vela

Barca a vela diventare costruttore: quattro chiacchiere col produttore

Abbiamo incontrato Andrea Macciocu titolare del cantiere SAM  ( www.sam-yacht.it) produttore di TT700 e abbiamo approfittato della sua disponibilità  per una breve chiacchierata su come si diventa costruttore di barche.

Se avete qualche domanda da porre o dubbio potete mandarci una e mail e SAM vi risponderà direttamente su questa rubrica.

Barca a vela diventare costruttore: le prime riflessioni

La prima cosa da decidere è se la barca da realizzare sarà per se o per intraprendere questo tipo di attività.
Avendo scelto la seconda tra queste due opportunità e avendone affrontato le problematiche mi permetterò di dare alcuni consigli, non solo attraverso questa breve intervista, ma sarò ben lieto di rispondere a eventuali domande o dubbi che vorrete porre al sito.
Barca a vela diventare costruttore: le competenze richieste

Sono stato per oltre vent’anni manager di un’industria chimica prima e di seguito consulente professionista, prima di diventare falegname insieme a mio fratello (ex direttore amministrativo).

La parte fiscale, societaria e normativa non è stata quindi un grosso problema.

Un falegname, un artigiano in genere deve saper fare un po’ di tutto, perché sa che ogni cosa che farà realizzare all’ esterno si trasformerà in un costo, ma allo stesso tempo deve avere la coscienza dei propri limiti e offrire ai propri clienti un prodotto ottimo sotto ogni punto di vista.

Noi non abbiamo cercato di seguire la via più economica ma quella qualitativa, cercando, per i lavori che non siamo riusciti a svolgere all’ interno del cantiere, i professionisti più qualificati.

Bisogna tenere a mente che oltre alle competenze specifiche è fondamentale avere l’attrezzatura giusta.
Per costruire una barca, che non sia un tender, è necessario avere macchinari costosi e molto ingombranti, una pressa, una squadratrice, una calibratrice, solo per citarne alcune, in certi momenti avevamo occupati sulla barca oltre cento morsetti di tutte le misure.

Sam Yacht TT 700 Lines Plan

Sam Yacht TT 700 Lines Plan

Barca a vela diventare costruttore: gli aspetti societari

La scelta del tipo di società non è determinante ed è molto personale, consiglio di rivolgersi al proprio commercialista.

L’unica cosa da tenere presente è che per ottenere il numero identificativo dell’UCINA, che vi permetterà in seguito di ottenere la marcatura CE per la vendita della barca, è necessario che l’attività cantieristica sia l’attività prevalente.

Una cosa buffa ci è capitata quando abbiamo iscritto la società alla camera di commercio di Bolzano è che non volevano credere che a Bolzano ci fosse un costruttore di barche e non volevano darci il numero ATECORI (che identifica l’attività dell’impresa).

Sam Yacht TT700 stampo scafo

Sam Yacht TT700 stampo scafo

Se si desidera invece costruire una barca per se, non serve la certificazione CE ma sarà solo per uso proprio almeno per 5 anni e se io personalmente dovessi comprarne una auto costruita, non solo richiederei una documentazione dettagliata, ma pretenderei che il venditore la facesse certificare da un organismo di controllo  tipo Istituto Giordano o UDICER o RINA, giusto per essere sicuro che non mi si scolli in alto mare e per avere una carta per poi poterla rivendere a suo tempo.

Barca a vela diventare costruttore: le autorizzazioni e gli incarichi

Si parte innanzitutto da un’idea, noi abbiamo voluto fare TT700 una barca che fosse come un mini 650 ma vivibile all’ interno, facile da condurre ma con prestazioni elevate, carrellabile per i costi di gestione e assolutamente bella.

Dopo aver fatto alcuni schizzi abbiamo trovato un progettista veramente prezioso, ing. Davide Zerbinati che, oltre ad avere una grande esperienza di realizzazioni a tutti i livelli ha anche  un’ottima manualità  sa “dove mettere le mani” anche in cantiere e conosce le problematiche che si incontrano anche nella fase di realizzazione pratica.

Secondo noi ha anche preso l’oscar della pazienza per quanto lo abbiamo interpellato e “stressato” con le nostre domande.

Sam Yacht TT700 stampo scafo

Sam Yacht TT700 stampo scafo

Barca a vela diventare costruttore: le normative sulla sicurezza

Il progetto deve essere chiaramente firmato da un progettista abilitato, che fornisce disegni dettagliati sulla composizione dei tessuti impiegati, il loro sistema di posa e la loro direzione, al termine dei lavori è necessario far fare una visita da un’ Ente certificatore, nel nostro caso UDICER che verifica che il prototipo sia fatto a regola d’arte e in conformità alle specifiche di progetto.

In seguito il cantiere si impegna, per mezzo di un"Certificato di Conformità", a realizzare gli altri esemplari proprio in conformità al prototipo.

Il cantiere deve inoltre realizzare il "manuale del proprietario", vera “Bibbia” di bordo.
Su ogni esemplare devono esserci inoltre le "targhette CE", una in pozzetto con i dati di carico e di potenza installabile, una a poppa che identifica il modello e lo scafo e una nascosta uguale a quella di poppa.

Sam Yacht TT700 stampo coperta

Sam Yacht TT700 stampo coperta

Barca a vela diventare costruttore : il BDG economico

Il primo modello è veramente impegnativo e non è possibile neanche dare un ordine di grandezza.
Senza considerare i macchinari e l’attrezzatura necessari, dobbiamo considerare che tutto o quasi viene fatto con stampi che costano quasi e a volte più del pezzo finito; ad esempio il bulbo della chiglia realizzato in piombo ha bisogno di un modello in legno che verrà pressato in un calco di terra da fonderia per poi colare il piombo.

Un consiglio: non provate neanche a fondere il piombo per conto vostro come fanno alcuni. Anche se è relativamente facile visto che fonde a 300° e basterebbe un cannello, emana vapori tossici che si legano direttamente al sangue e fondendo 400 kg come nel caso di TT700 si rischia veramente la salute.

Barca a vela diventare costruttore : gli aspetti legati al marketing e allo sviluppo commerciale

Uno degli aspetti che si sottovaluta è proprio quello del marketing. Per far conoscere una nuova barca è necessario come minimo un budget pari al prezzo di vendita della barca stessa.

Non si tratta solo di pagine pubblicitarie sui giornali, ma anche di prove in mare, fiere italiane ed estere, spostamenti , messe a punto.

Devo rilevare che in questi ultimi tempi si  nota una certa ripresa dell’interesse per la nautica cosiddetta minore, soprattutto all’ estero .

Il difficile è farsi notare in mezzo ad una miriade di offerte disparate. Senza fare nomi, ho visto recentemente a Dusseldorf barche della lunghezza di TT700 il cui costo varia da 16000€ iva compresa a 150.000. TT700 si colloca sui 68000 iva compresa, ma la cosa importante è riuscire a trasmettere ciò che si propone, perché, pur rispettando le scelte di ognuno ,è chiaro che a 16000 non si può avere quello che si ha con 150.000.

Barca a vela diventare costruttore: il progettista come sceglierlo

Prima di iniziare la collaborazione con Davide Zerbinati, ho incontrato altri tre progettisti. Ho fatto una chiacchierata generica esponendo quale era il mio progetto, il budget e le intenzioni sia tecniche che commerciali.  Zerbinati  è stato l’ultimo appuntamento in quanto ho capito subito che ci sarebbe stato un ottimo feeling e non ho ritenuto necessario proseguire con la ricerca.
Le sue realizzazioni, da quelle più performanti a quelle più classiche, mi hanno convinto che sarebbe stato l’interprete corretto di TT700, non dimentichiamo che T700 ha un’anima da mini 650 in un abito elegante con una classicità moderna e non un “new classic” come si usa oggi. Un compito interpretativo non banale.

Barca a vela diventare costruttore :il tipo di costruzione

Il tipo di costruzione parte dalle nostre capacità, attrezzature a disposizione, abilità e dal progetto che si vuole realizzare.
Impossibile per noi anche solo ipotizzare di realizzare un Bluewater cruiser in alluminio, cosa invece che una specialità proprio dell’ingegner Zerbinati, ma che giustamente non ci ha neppure proposto. L’importante è fare bene ciò che si sa fare, anche li le difficoltà non mancheranno.

Barca a vela diventare costruttore: gli stampi

Non sottovalutate il costo, ma soprattutto l’ingombro, il peso e la movimentazione degli stampi, lo stampo per fare una barca di 7 metri è composto da quello per la chiglia, lungo quasi 10, largo 4 e alto 3 a cui si aggiunge quello della coperta lungo 10 largo 4 e alto 2… bisogna pensare dove farlo, dove metterlo e come spostarlo.

Barca a vela diventare costruttore: conclusioni

Chi decide di diventare produttore di barche, ha sicuramente alle spalle le proprie esperienze e possibilità e saprà decidere al meglio come intraprendere questa nuova attività.

Per chi invece vuole realizzare il proprio sogno di possedere una barca come solo lui ha in mente, ci sono tre possibilità:
la prima, con un budget molto consistente è quella di affidarsi ad un costruttore importante.

TT700 mini LUXURY YACHT

TT700 mini LUXURY YACHT

La seconda, è di trovare un piccolo cantiere artigiano, come SAM ma anche come altri molto validi in Italia che può innanzitutto discutere e consigliarvi per cosa avete in mente.

La terza, e più economica, è quella di trovare un vecchio usato che vi fa “battere il cuore” o comprare uno scafo nuovo da un cantiere e farlo allestire completamente da un artigiano sulle vostre esigenze e desideri.

Un nostro cliente ha trovato una bella barca in Germania, sette metri e mezzo a chiglia lunga, ma distrutta all’ interno.
Pagata 12.000€ con un preventivo di 18.000 (senza vele ed elettronica ) che abbiamo rispettato, è stata messa in acqua.
Un altro cliente sta cercando invece uno scafo nuovo da regata per allestirlo crociera.
Tenete in considerazione che i cantieri italiani sono sempre disponibili per discutere dei vostri sogni e per farli diventare prima progetti poi realtà.

Sam Yacht TT700 BAGNO

Sam Yacht TT700

.

Barca a vela diventare costruttore: altro materiale di interesse

Leggi anche articolo autorizzazioni apertura cantiere Yacht.it

Leggi la prova della barca TT700 Sam Yacht
Nuove tecnologie cantiere Sam Yacht

Costruttore : Sam Yacht
Progettista : Ing.Davide Zerbinati
Ente costruttori barche:UCINA

Yacht Sail Design ringrazia Sam Yacht per il suo prezioso contributo

TT700 mini LUXURY YACHT

TT700 mini LUXURY YACHT

arduino barca a vela

© Copyright www.yachtsaildesign.com 2014-2015. All rights reserved

1202015

 


Price:
Category:     Product #:
Regular price: ,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

CONSULTA  L' E-STORE

Clicca:INDICE  E-STORE
Troverai prodotti relativi a: