iten
Shopping ONLINE

Barca a vela sicurezza in coperta

Barca a vela sicurezza in coperta,scopriamo le soluzioni per aumentare la sicurezza in coperta, seguite i consigli di Yacht Sail Design

Barca a vela sicurezza in coperta:evitare l'uomo a mare

Bisogna predisporre soluzioni per evitare che un'uomo ci finisca in mare vediamo quali:

Life line correttamente montate e correttamente mano tenute, le life line andrebbero montate più a centro barca possibile,ma le tughe delle barche moderne non sempre lo consentano,life line vuol dire se cado devo cadere  in barca,per cui attaccarsi sempre sopravento,il penzulo deve essere a misura ne lungo ne corto mi deve dare la possibilità di camminare o poco più.

Le life line se volete un consiglio prendetele certificate ISAF è una garanzia in più, sono certificate sul carico di rottura e certificate nel materialeche deve essere insensibile ai raggi uv,inoltre mettetele in un colore ben visibile non bianche che di notte si vedono poco sulla coperta bianca.

Per quanto riguarda gli attacchi mediamente vengono attaccate sulle bitte da una parte per cui quando le comprate prendete la misura bitta prua/bitta poppa se volete potete mettere dei golfari ma metteteli di prima qualità con il carico di rottura certificato.

Barca a vela sicurezza in coperta plastimo

Barca a vela sicurezza in coperta

Assolutamente da non fare è lasciarle armate quando non usate la barca questi materiali anche se insensibili ai raggi UV si deteriorano molto velocemente,quando non le usate lavatele bene con un detergente e molta acqua dolce.

Barca a vela sicurezza in coperta:evitare situazioni di possibile pericolo

Per cui con mare grosso bisogna sempre essere legati in condizione se si cade  dobbiamo rimanere dentro la barca,consiglio anche di montare sulle draglie a prua una cimetta di ottima qualità che formi una sorta di rete, si usa sulle barche da regata o barche che hanno vele da strallo, per non farle cadere in mare quella cimetta se ben montata e di ottima qualità può evitarvi di finire in mare se cadete e rotolate sotto le sartie.

All'albero una volta si montavano dei tienti bene sui due lati dell'albero,questa usanza è andata persa da quando le mani di terzaroli sono state rimandate in pozzetto, ma quei due tubi per chi doveva lavorare all'albero erano fonte di grande sicurezza.
Comunque chi lavora all'albero deve legare la propria cintura di sicurezza intorno all'albero,su barche sopra i 40' andare a lavorare sulla drizza della randa diventa complicato specie per le persone di bassa statura,bisogna montare un gradino amovibile sui due lati dell'albero, che vi consenta di lavorare in piena sicurezza sulla drizza.

Barca a vela sicurezza in coperta:sicurezza in pozzetto

In pozzetto non ci si lega alle life line ma su un apposito golfare o più golfari che devono essere montati a centro pozzetto,anche qui vale il principio se cado devo rimanere all'interno del pozzetto,i golfari devono essere facilmente agibili con la possibilità di montare più moschettoni dei penzuli.

Barca a vela sicurezza in coperta:sicurezza timoniere

Diverso è il discorso del timoniere il timoniere dovrebbe timonare con una cintura con doppio penzulo e essere attaccato contenporanaemente a dritta e a sx con due golfari,se avesse un unico golfare a centro barca probabilmente inciamperebbe nel suo penzulo, stiamo parlando di una barca che ha una sola ruota, il discorso cambia se abbiamo due ruote ma questa situazione deve essere esaminata su ogni singola barca.

Barca a vela sicurezza in coperta:cancelletto poppa

Anche il cancelletto poppa è importante che sia chiuso con mare grosso e con due draglie di buon diametro (meglio sarebbe 3 draglie) deve dare sicurezza e deve consentire in sicurezza all'equipaggio di tenersi con le mani,non attaccatevi con i penzuli.

Barca a vela sicurezza in coperta:quadro motore

Su molte barche il quadro motore è montato in modo tale che con facilità ci posso finire sopra con i piedi a barca sbandata,se avete la chiave fate attenzione che con un calcio potete romperla e dopo sono guai a far partire il motore,prendete una cimetta e legate la chiave alla cimetta e alla barca  levandola dal blocchetto e riponetela in una zona sicura.

Barca a vela sicurezza in coperta:ruota timone

Sulle barche di livello (con una sola ruota) vicino alla ruota quando timonate c'è un tienti bene un tubo inox che serve al timoniere per tenersi,non ci si tiene mai sulla ruota ,bene questo tienti bene su molte barche è scomparso sarebbe utile averlo.

Altro pericolo su barche che hanno una sola ruota incassata nella coperta che le scotte ci finiscano dentro bloccando l'utilizzo della ruota,sugli Swan 45' monotipo hanno risolto montando un pezzo di tessuto alto 30 cm rispetto al piano di coperta ben teso con degli elastici,serve a contenere le scotte nel pozzetto e a evitare che finiscano nella ruota.

Barca a vela sicurezza in coperta:scaletta

La scaletta per risalire dall'acqua oltre a essere utilissima quando fate il bagno è molto importante per la sicurezza,per cui se legate sullo specchio di poppa il gommone ne limitate l'uso,sarebbe necessario una seconda scaletta di emergenza in tessile da attaccare alle draglie o al pulpito di poppa,vi consentirà anche nel recupero di un uomo a mare di poterlo recuperare da sottovento e facilitando di molto la manovra.

Altra scaletta di emergenza viene montata in un barilotto incassato nello specchio di poppa dentro il barilotto chiuso con un tappo facilmente apribile trovate una scaletta di corda che vi consente di tornare a bordo.

Barca a vela sicurezza in coperta: draglie

Le draglie a poppa finiscono con degli arridatoi che servono a tenderle, nel caso di recupero di un uomo a mare supponiamo ferito le draglie possono diventare un problema sarebbe meglio non averle per facilitare la manovra di recupero, per cui la modifica consiste nel levare l' arridatoio e nel montare un golfare sulla draglia poi con una cima di spectra si tende la sartia facendo più giri tra golfare e attacco sul pulpito,in caso di necessità si taglia la cima e si liberano le draglie in un secondo.

Barca a vela sicurezza in coperta: autogonfiabile

Chiaramente l'autogonfiabile deve essere facilmente accessibile,ma l'autogonfiabile per essere attivato ha una cimetta che deve essere violentemente tirata, tale cimetta è meglio che sia sempre legata alla barca anche perché una volta aperto l'autogonfiabile deve essere legato alla barca per consentire all'equipaggio di scendere sulla zattera, ma ha un certo punto dobbiamo liberarci della barca altrimenti affondiamo con la barca per cui la cimetta andrà tagliata.
Per cui ci vuole un coltello vicino a dove la cimetta è legata alla barca ma anche un coltello deve esserci sulla zattera.
Consiglio leggere articolo Yacht Sail Design sulla zattera di salvataggio

Barca a vela sicurezza in coperta: salvagente anulare  boetta e cima galleggiante

Il salvagente anulare in genere viene montato su un supporto con al centro la boetta e la cima galleggiante,il problema è la cima galleggiante che è difficile da cogliere e facilmente crea dei nodi ,non sottovalutatela è fonte di guai quando devo lanciare il salvagente e la boetta.

Barca a vela sicurezza in coperta: asta IOR

L'asta IOR viene prevalentemente utilizzata nelle regate d'altura ma rimane uno strumento che aumenta di molto la sicurezza,una volta caduto un uomo a mare e lanciata l'asta IOR (che non è legata alla barca) l'uomo a mare dovrà avvicinarsi prima possibile all'asta IOR perché l'asta servirà a renderlo visibile essendo alta sull'acqua quasi due metri e avendo montata in cima bandierina rossa e luce lampeggiante,con mare formato e onde alte un uomo a mare diventa difficilmente visibile.

Barca a vela sicurezza in coperta: lancia sagola

In situazioni di pericolo lanciare una cima a una certa distanza diventa difficile anche per una persona esperta,per ovviare a questo problema sono stati inventati dei lancia cime raccolti in un sacchetto che danno un risultato sicuro costano poco vengono attaccati con un supporto al pulpito di poppa e sono utilizzabile anche da persone non esperte.

Barca a vela sicurezza in coperta:imbragatura recupero uomo a mare

Una speciale imbragatura che consente il recupero dell'uomo a mare permette di alare l'uomo in barca un brevetto della Plastimo particolarmente indicato per persone ferite.

Barca a vela sicurezza in coperta:GPS MOB

Alcuni GPS hanno la funzione MOB (anche come accessorio) in pratica consiste in un pulsante che memorizza la posizione GPS che poi potrete richiamare in seguito sul pulsante c'è scritto MOB se dovete scegliere un GPS nuovo controllate che ci sia questa funzione è importante.

Barca a vela sicurezza in coperta:luci

In situazioni di pericolo le cose si complicano di molto se succedono di notte,per cui la barca deve avere delle efficienti luci di coperta montate sull'albero e delle efficienti luci da montare in pozzetto,inoltre dobbiamo avere un proiettore portatile veramente potente per illuminare il mare,dobbiamo metterci nelle condizioni di vedere in tutte le situazioni e di avere una certa autonomia elettrica,i proiettori molto potenti hanno durata limitata,meglio con cavo e attacco comodo in pozzetto.

Barca a vela sicurezza in coperta:vicino al timoniere

Vediamo tutto il materiale e l'attrezzatura elettronica che deve avere il timoniere vicino al timone in una o più tasche.
Radio VHF fissa o portatile o almeno altoparlante esterno.
Deve essere in grado di dare la posizione senza scendere sottocoperta per chi GPS.
Deve avere la carta nautica o un Gps cartografico.
Deve avere il portolano.
Telefonino con memorizzati i numeri di soccorso.
Coltello.
Binocolo.
Lampada di potenza.
Cinture sicurezza facilmente armabili.
Salvagente personale e salvagente anulare

Barca a vela sicurezza in coperta:libro

Prepariamoci a navigare in sicurezza

Barca a vela sicurezza in coperta:conclusioni

Come avete potuto leggere gli aspetti legati alla sicurezza in coperta sono molteplici e ogni barca ha le sue specifiche caratteristiche i suggerimenti sopra riportati sono solamente una valida traccia per sensibilizzarsi sulla sicurezza.

Barca a vela sicurezza in coperta:e store

Verifica nell' e store i prodotti che riguardano la sicurezza in coperta sono molteplici,salvagenti,lifeline rescue line e tanti altri schiaccia bottone sicurezza

Yacht Sail design sicurezza in coperta

Barca a vela sicurezza in coperta

© Copyright www.yachtsaildesign.com 2014-2015. All rights reserved

Category: Product #: Regular price:$ (Sale ends ) Available from: Condition: Good ! Order now!

CONSULTA  L' E-STORE

Clicca:INDICE  E-STORE
Troverai prodotti relativi a: